I criteri dei consumatori in Russia per scegliere alimentari di qualità

  • Home
  • Blog
  • I criteri dei consumatori in Russia per scegliere alimentari di qualità

I russi hanno parlato di come scelgono i prodotti alimentari

Nell’ambito di un’iniziativa di ricerca, la holding Romir ha studiato l’opinione dei russi nei confronti dei prodotti alimentari e i loro criteri per determinarne la qualità.

La stragrande maggioranza degli intervistati (85%) considera prodotti di alta qualità quelli che non contengono coloranti artificiali. Nel 2019 la percentuale di intervistati che aveva dato questa risposta era del 72%.

Quasi la metà dei russi ha definito di alta qualità i prodotti con una breve durata di conservazione (49% nel 2021 contro il 44% nel 2019).

Negli ultimi due anni l‘importanza del marchio e dell’origine russa sono invece diminuite. Oggi, solo il 28% dei russi considera di alta qualità i prodotti coltivati o prodotti in Russia (contro il 36% nel 2019); il 12% ritiene prodotti di qualità quelli venduti sotto un marchio noto (contro il 13% nel 2019).

La quota di intervistati che sostiene che “qualità uguale importato” non è cambiata: 3%.

qualità prodotti alimentari Russia

Scadenza, prezzo, composizione

Al momento dell’acquisto dei prodotti, la maggior parte dei russi presta attenzione alla loro durata (83%), al prezzo (80%) e alla composizione (76%). Nell’indagine del 2019 la quota di questi criteri era rispettivamente del 70%, 62% e 57%.

Un numero molto minore di intervistati, quando acquista un prodotto, guarda il marchio e il Paese di origine (21% per ciascuna categoria). Negli ultimi due anni, la quota di tali risposte è diminuita (era rispettivamente del 26% e del 25%).

criteri di qualità prodotti alimentari Russia

La qualità conta, ma il prezzo vince

Come in precedenza, la maggior parte dei russi non è pronta a pagare più del dovuto per nessun prodotto: il 45% lo ha detto nel 2021, il 39% nel 2019. La quota di intervistati che ha espresso la volontà di pagare di più per i prodotti biologici è aumentata, dal 34% del 2019 al 43% del 2021.
Negli ultimi due anni, il numero di russi che sono disposti a pagare più del dovuto per prodotti non OGM è diminuito (dal 33% al 30%), così come per i prodotti di marchi noti e costosi (dall’8% al 4%).

prodotti alimentari made in italy in Russia qualità

“Nell’attuale situazione economica, un numero crescente di russi considera il prezzo come criterio principale nella scelta dei prodotti: questo spiega anche la riluttanza di quasi la metà degli intervistati a pagare più del dovuto per il cibo in generale. Una delle tendenze attuali è il deflusso dell’attenzione degli acquirenti dal marchio e dal Paese di origine”, commenta Ksenia Paizanskaya, direttore del Romir Consumer Scan Panel, riguardo i risultati dello studio.

Cosa significa questo per un produttore Italiano?

1. Avendo mantenuto con cura la tradizione di un prodotto con ingredienti naturali, l’attenzione dei russi alla composizione è un fattore positivo. I russi leggono l’etichetta, che tra l’altro sui prodotti importati è quasi sempre obbligatoria tradotta in russo (anche sotto forma di semplice sticker bianco applicato sul retro della confezione)
2. Non importa se il vostro brand non è famoso in tutto il mondo: non influirà molto sulla decisione d’acquisto
3. Il prezzo, purtroppo, rimane un fattore importante, ma c’è sempre il “contrappeso” del Made in Italy che può giustificare un certo valore in più.

Ovviamente ci sono molti altri fattori che influiscono sulla decisione di prendere un prodotto dallo scaffale e metterlo nel carrello: serve un’enorme quantità di lavoro, passione, arte, conoscenza. Far arrivare il prodotto allo scaffale del supermercato è ormai un’arte fatta di vendita, gestione, organizzazione aziendale.

Vi auguriamo che presto un consumatore russo assaggi il vostro prodotto comprato al supermercato o in un negozio specializzato e che ne sia soddisfatto da tutti i punti di vista!

famiglia russa sceglie prodotto di qualità

* Lo studio ha coinvolto 1.500 intervistati di età pari o superiore a 18 anni, residenti in tutti i tipi di città in tutti i distretti federali. Il campione rappresenta la popolazione adulta della Russia.

Fonte: www.romir.ru

Volete vendere in Russia?

Se desiderate espandere la vostra presenza su questo mercato, i nostri specialisti vi aiuteranno a scegliere la strategia più adatta al vostro prodotto e al vostro budget.
I nostri servizi correlati al tema dell’articolo: Marketing and Sales, Pacchetto servizi “Esplorazione”, Pacchetto servizi “Face to Face”.

Chiamateci per approfondimenti.

Vuoi ricevere la Newsletter OBICONS? Iscriviti!

whatsapp logo