Nel 2020 la domanda online di mobili e articoli per interni in Russia è aumentata del 48%*

  • Home
  • Blog
  • Nel 2020 la domanda online di mobili e articoli per interni in Russia è aumentata del 48%*
vendere mobili in Russia

*I dati delle vendite di mobili e articoli per la casa in Russia presentati nell’articolo si riferiscono alle statistiche di www.avito.ru, il più grande sito di annunci in Russia. Attualmente ne pubblica quasi 72 milioni, con una media mensile di 32 milioni di visitatori. Sul sito si possono trovare inserzioni di fornitori, acquirenti, annunci di lavoro, appalti, vendita usato, etc. Secondo il portale, il 49% delle piccole e medie imprese russe collabora o ha collaborato con loro.

Gli esperti di Avito.ru hanno registrato un netto aumento della domanda per mobili in Russia nel 2020.

Nel 2020 la richiesta è cresciuta del 48% rispetto all’anno precedente. È aumentato anche il numero di annunci nella categoria “mobili e interni”: la scelta di prodotti per chi desidera creare il comfort domestico è del 31% più ampia rispetto al 2019. Molto spesso, nel 2020, i russi hanno cercato prodotti nella sezione “Letti, divani e poltrone”. Tale crescita è attribuita alle misure restrittive dovute alla pandemia. Molti hanno iniziato a lavorare e studiare, divertirsi e addirittura a “camminare” in casa, quindi hanno cercato di rendere l’ambiente più confortevole acquistando mobili e oggetti da interno.

La Top 10 delle richieste più popolari nella categoria Mobili e articoli per interni su Avito nel 2020

Al primo posto nella ricerca c’è il termine “divano”, seguito da “armadio”, “tavolo”, “letto”, “poltrona”, “mobili per salotto” (più specificamente “mobile tv con ante”), “cassettiera”, “sedie”, “mobili da cucina”, “tappeto”.

mobili arredamento e articoli per la casa domanda mercato russo

I mobili più richiesti in Russia nel 2020

  • Al primo posto per popolarità nel 2020 figura la sezione “Letti, divani e poltrone”, che copre circa il 32% della domanda totale di mobili. L’interesse dei russi verso i prodotti della categoria è aumentato del 44% rispetto al 2019. La spesa media è stata di 7.990 rubli (circa 85 €) per ogni acquisto, più alta del 13%.
  • La seconda categoria più popolare (16% della domanda) è “Armadi e cassettiere”. Nel corso dell’anno la richiesta è aumentata del 43% e la spesa media dell’8% (attualmente 6.100 rubli, circa 65 €). Una parte significativa dei prodotti di questa categoria sono armadi standard.
  • Un altro 12% della domanda è rappresentato dalla categoria “Tavoli e Sedie”, la cui richiesta nel 2020 è aumentata del 52% rispetto al 2019. Il prezzo medio degli articoli è aumentato del 17%, portandosi a 3.500 rubli (37 Euro ca.)
  • “L’aumento della domanda di mobili su Avito e il raddoppio del numero di acquirenti nella categoria “Mobili e interni” indicano un aumento della popolarità del consumo consapevole e del riutilizzo delle cose (la cosiddetta “Sharing economy”). Ciò dimostra anche lo sviluppo di una tendenza verso la personalizzazione dei prodotti per la casa. Il sito contiene mobili e oggetti per interni sia usati che nuovi, offerti da privati e aziende”, afferma Olga Popova, responsabile della macro-categoria “Organizzazione / Migliorie per la casa” di Avito.

    I successivi articoli più popolari nel 2020 appartengono a tre categorie: “Arredamento da cucina”, “Articoli per interni, arte” e “Tessuti e tappeti”: la quota di ciascuna delle sezioni è stata pari al 7% della domanda totale di mobili in Russia.

    Nell’ultimo anno la categoria “Mobili da cucina” ha subito un aumento dell’interesse del 47% da parte dei russi. Questi prodotti vengono acquistati con una spesa media di 14.899 rubli (160 €); i prezzi sono dell’8% più alti rispetto al 2019.

    La domanda di tessuti per la casa è aumentata del 54% in confronto all’anno precedente. In media i prodotti della categoria “Tessuti e tappeti” possono essere acquistati per 1.000 rubli (ca. 10,75 €). Il prezzo non è variato rispetto al 2019.

    Nella ricerca del comfort domestico i russi amano decorare la loro casa con dipinti, vasi o sculture

    L’interesse per la categoria “Oggetti per interni, arte” è aumentato del 47% in un anno. Anche in questo caso il prezzo medio è rimasto stabile, intorno ai 10 €.

    Anche le categorie “Tavoli e poltrone per computer”, “Illuminazione” e “Supporti e cassettiere” sono risultati molto richiesti nel 2020: il 12% della domanda totale di mobili in Russia era rappresentato da queste tre sezioni. L’interesse dei russi ha subito un aumento del 50% rispetto al 2019.
    Una scrivania o una sedia per computer possono essere acquistate per una media di 3.000 rubli (32 €, + 7% rispetto al 2019); l’illuminazione viene venduta in media per 800 rubli (8,60 €, + 14%), supporti o cassettiere per 2.000 rubli ((21€, + 11%).

    La domanda di mobili e articoli per interni in Russia su Avito è cresciuta nel corso dell’anno in tutte le principali città del Paese. La crescita maggiore è stata osservata a Izhevsk (58%), a Krasnodar (57%) e a Kirov (56%). A Mosca la domanda dei beni di questa categoria è aumentata del 43% e a San Pietroburgo del 49%.


    È quindi chiaro che, anche per il settore mobili, in Russia il canale delle vendite online si sta sviluppando fortemente, con una spinta decisiva da parte della pandemia del Covid-19.

    Ne risulta che per le MPMI una delle possibili strategie per entrare sul mercato russo è di investire nello sviluppo dell’e-commerce dei mobili, sia tramite marketplace già esistenti (soluzione più semplice ma meno redditizia), che tramite la creazione e lo sviluppo di un proprio sito con possibilità d’acquisto online e consegna in Russia.

    Se volete espandere la vostra presenza su questo mercato, i nostri specialisti vi aiuteranno a scegliere la strategia più adatta al vostro prodotto e al vostro budget.
    I nostri servizi correlati al tema dell’articolo: Marketing and Sales, Pacchetto servizi “Pubblicità e web”, Servizio “SEO, pubblicità online e web marketing”

    Chiamateci per approfondimenti.

    Vuoi ricevere la Newsletter OBICONS? Iscriviti!

    whatsapp logo