Procedura aggiornata: registrazione contratti di lavoro per stranieri in Russia

  • Home
  • Notizie
  • Procedura aggiornata: registrazione contratti di lavoro per stranieri in Russia

Procedura aggiornata: registrazione contratti di lavoro per stranieri in Russia

Il 24 maggio 2019 la Direzione sulle questioni della Migrazione di San Pietroburgo e della Regione di Leningrado del Ministero degli Affari Interni della Russia ha modificato la procedura per ricevere notifiche sull’apertura e cessazione di un contratto di lavoro con cittadini stranieri o apolidi.

In precedenza, secondo la pratica amministrativa, la ricezione di notifiche e copie dei contratti di lavoro con cittadini stranieri e apolidi poteva avvenire solo per posta, tramite invio all’ufficio della Direzione sulle questioni della Migrazione di San Pietroburgo.

Dal 24 maggio 2019 l’accettazione di tali notifiche e copie dei contratti viene effettuata dalle suddivisioni distrettuali della Direzione.

Inoltre le notifiche e le copie dei contratti possono essere presentate di persona, in orario di ricevimento presso le suddivisioni distrettuali, oppure inviate per posta alle stesse.

Cosa significa questo per voi?

I datori di lavoro che assumono cittadini stranieri e apolidi hanno quindi ora la possibilità di scegliere se presentare le notifiche all’ispettore distrettuale personalmente o per posta.

Alla Boyarkina, esperta in legislazione, migrazione e gestione HR in Russia
studio legale Aspectum. partner di OBICONS

Lascia una risposta